Carta dei servizi - Come visitare la RSA

COME VISITARE LA NOSTRA RSA

È possibile visitare la RSA prima o dopo l'inoltro della domanda di accesso previo accordo con la direzione della Azienda. Il Direttore Sanitario ed il Responsabile Amministrativo sono disponibili a colloqui con gli interessati al fine di valutare la corrispondenza dei Servizi offerti con i loro bisogni.


CHI PUÒ ACCEDERE - IL PERCORSO DA SEGUIRE

Per il ricovero in R.S.A. è necessario un colloquio con l'operatore addetto al Servizio di accoglienza, che fornirà la modulistica per inoltrare la domanda all'Istituto con relativo Regolamento, Carta dei Servizi e Contratto. L'ufficio è a disposizione per tutte le informazioni relative all'accettazione nonché a fornire informazioni in merito alla presentazione di eventuali richieste di integrazione della retta al Comune di residenza.

L'ammissione è riservata, prioritariamente, agli anziani (over 65) ed alle persone aventi i requisiti previsti dalle normative vigenti che siano residenti nel Comune di Vigevano; possono essere ammesse persone provenienti da altri Comuni e/o da altre Province nel rispetto dei criteri previsti per la predisposizione delle graduatorie (Vedi articolo 3 del regolamento).

La R.S.A. "De Rodolfi" aderisce alla proposta di modulo condiviso per la domanda d'ingresso proposta dalla ASL della Provincia di Pavia. Il modulo è reperibile:

• sul sito web dell'ASL della Provincia di PV (www.asl.pv.it)
• sul sito dell'Azienda (www.asmv.it)
• presso la sede della RSA "De Rodolfi".

L'istanza deve essere consegnata presso gli uffici dell'Istituto "De Rodolfi". La richiesta viene valutata dall'equipe sanitaria e psico-sociale, previa visita domiciliare o effettuata presso la RSA stessa, svolta secondo le modalità previste nel "Regolamento di ammissione e vita comunitaria".
La richiesta, se accettata, viene inserita nella lista di attesa con uno specifico punteggio assegnato sulla base di indicatori di dipendenza funzionale e fragilità sociale.
La graduatoria viene aggiornata trimestralmente con la seguente cadenza temporale: gennaio, aprile, luglio, ottobre (entro il 20° giorno del mese).
Le domande per la messa in graduatoria sono raccolte nei seguenti periodi:
gennaio-marzo (inserimento nella graduatoria di aprile), aprile-giugno (inserimento nella graduatoria di luglio), luglio-settembre (inserimento nella graduatoria di ottobre), ottobre-dicembre (inserimento nella graduatoria di gennaio).

Le graduatorie, con i singoli punteggi assegnati in base alla "gravità clinico/sociale", saranno 4, suddivise secondo le diverse classi di dipendenza e bisogno sociale e nel rispetto dell'attuale aspetto organizzativo/gestionale della RSA; al punteggio complessivo dato dalla gravità clinico/sociale, si aggiunge un punteggio di anzianità pari a 10 punti per ogni trimestre d'attesa.